Fiore che ssembe su Noci24.it

Su Noci24.it Marica D’Aprile scrive della prima presentazione di Fiore che ssembe di Giovanni Laera a Noci.

“Il dialetto è la lingua della mia infanzia e della mia giovinezza, di mia nonna e di un’intera comunità”- ha puntualizzato l’autore.
Giovanni Laera ha altresì ammesso di essersi rivelato molto puntiglioso per quel che concerne la traduzione: “Quello che volevo assolutamente evitare, era il tentare di “innalzare” il livello del linguaggio nel trasporre dal dialetto all’italiano, quasi togliendo dignità al primo! Sappiamo bene che alcune espressioni tipicamente dialettali risultano fuori luogo, prive di intensità o addirittura ridicole se tradotte forzatamente in un italiano aulico. Meglio utilizzare quindi un “Italiano gergale””

[Leggi qui]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *
You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>