Emilia Barbato du Poetarum Silva

Oggi su Poetarum Silva l’ottimo Carlo Tosetti recensisce Il rigo tra i rami del sambuco di Emilia Barbato.

“Eppure, tornando al coraggio, esso è la forza motrice di questa raccolta. Lo si annusa, lo si percepisce, lo si legge dietro alle righe, si comprende che una forza misteriosa e folle (folle quanto la fede) spinge il poeta avanti, lungo il percorso di dolore, poeta che ne è partecipe e osservatore, e che viene chiamato a scriverne…”

[Leggi qui]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *
You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>