Anna Maria Curci su Il mondo come un clamoroso errore

Anna Maria Curci e Poetarum Silva ci fanno la sopresa di questa rencesione a ‘Il mondo come un clamoroso errore’ di Paolo Polvani, libro da noi pubblicato nel 2017. E se è vero che i buoni libri non hanno data di scadenza, è anche vero, però, che occorrono lettori sensibili.

“Vibra con particolare vigore l’indignazione per i circenses che soffocano ogni pensiero critico, nella poesia che porto con me anche in questi giorni difficili e resi, se possibile, ancora più aspri da ottusità, egoismo, miopia: Purché vinca la Giuve.”

[Leggi qui]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *
You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>