Emilia Barbato su La rosa in più

Oggi, sul blog La rosa in più, recensione di Il rigo tra i rami del sambuco di Emilia Barbato, a cura di Franca Alaimo:

“Emilia Barbato compie il miracolo di collegare in incessante sintonia l’eterno farsi e disfarsi delle creature tutte, di abbracciare con la stessa accoglienza amorevole paesaggi, persone, oggetti, stagioni, nella loro magnifica, regale provvisorietà. Lo fa costellando i testi più cupi di punti luminosi, lasciando il canto sempre aperto a un sia pur fugace stupore, correggendo il dolore con l’amore, mitigando lo sconforto con l’attesa.”

[Leggi qui]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *
You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>