isola

Isola

 5,00

Autore: Domenico Maggipinto

“La palla era immobile al centro. I polsi vibravano frenetici ai bordi. Gli sguardi sudavano nervosismo dall’alto. Il ronzio del ventilatore sopra di loro era l’unico segno visibile dell’esistenza del tempo in quell’attimo sospeso sul mare. La schiuma non era molto lontana dai loro passi pesanti e stanchi, il vecchio Zunder era lì a scrutarla col suo impassibile umore antico e privo d’emozione. Rotolavano i suoi occhi, sul deserto in burrasca che lo separava dal continente e da ogni cuore della terraferma…”

COD: 978-88-990760-3-0 Categorie: , Tag:

Descrizione prodotto

Domenico Maggipinto

Opera vincitrice del concorso Luce a Sud Est 2014, Isola di Domenico Maggipinto è una potente allegoria dei tempi che corrono attraverso la riscrittura dell’antico mito di Giona. Nella nuova veste narrativa la storia di Giona assume, spesso con punte di autentica ferocia, una lunga serie di temi sociali causa ed effetto della corruzione degli uomini, e del mondo. “La storia di Giona ce la raccontiamo da millenni. Tutti noi siamo finiti nella pancia del pesce almeno una volta nella vita. Ce la raccontiamo perché serve a spiegarci quanto di umano c’era nel lasciarsi mangiare e quanto di umano, ancora, siamo riusciti a conservare in quella gita verso Ninive.” Dall’introduzione di Marco Montanaro.

Copertina originale di Daniele Donatiello

Domenico Maggipinto (Noci, 1984). Vive fra Putignano e Londra. Si occupa di progettazione e comunicazione all’interno di progetti d’innovazione sociale, ha una lunga esperienza nel campo dell’attivazione culturale e di comunità. Isola è la sua prima pubblicazione. blog. Baffi e Cappello.

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “Isola”