Oliva-invenzione-del-tempo

L’invenzione del tempo. Archivio fotografico Oliva

 20,00

Francesco Paolo Oliva e Giorgio Antonio Oliva

Il catalogo fotografico ricostruisce la vita e l’opera dei due grandi fotografi vissuti nella prima metà del ‘900 a Locorotondo, in Puglia, offrendo un prezioso spaccato d’arte e di storia.

Descrizione prodotto

A cura di Roberto Lacarbonara

“La grande insegna “Oliva. Fotografia, Zincotipia, Fototipia”, issata ai primi del Novecento sulle pareti dello studio, al centro del crocevia d’ingresso a Locorotondo, è il primo documento della nascente, e già florida, fabbrica delle immagini fotografiche, in uno dei primissimi centri del sud Italia capaci di inventare il mestiere della ripresa e della stampa. Da Napoli e da Bari – dove Francesco Paolo Oliva si era formato e da dove attingeva i mezzi e i materiali utili all’impresa – proveniva un sapere ben maturo e articolato, trovando soprattutto nei più internazionali Naya e Sommer (Napoli), nel milanese Bambocci (Bari), negli Antonelli (Bari), Messia (Martina Franca), De Mattia (Lecce) e Parodi (Taranto), i primi riferimenti per l’invenzione della fucina – l’atelier – e del mercato nuovo della fotografia”. Roberto Lacarbonara

 

 

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “L’invenzione del tempo. Archivio fotografico Oliva”